Tuo figlio si droga e ancora non lo sai

2 mag 2021
77 526 visualizzazioni

Come contrastare la vendita delle sostanze , senza pensare al motivo per il quale c'è richiesta , se capiamo che la gente si reca a comprarle , dovremmo capire che tutto nasce dalla richiesta , il che non significa non combattere chi le vende ma dovremmo prevenire nei confronti di chi le compra , investire soldi in prevenzione , trovare figure che possano influenzare positivamente i giovani e non annoiarli , dedicare ore di scuola a capire il problema con le persone giuste , motivazione nel parlare con i giovani.
Altrimenti sarà sempre la stessa caccia guardie e ladri che si protrae all'infinito.

Commenti
  • Ma parla delle droghe pesanti spero?

    gianlu ytgianlu yt2 ore fa
  • Bravo Simone!!

    Matteo MonticelliMatteo Monticelli2 giorni fa
  • Bravo Cicalone. Sensibilizza l'opinione pubblica nel modo saggio che tu sai ben mettere in pratica.

    Valerio BaldassarriValerio Baldassarri2 giorni fa
  • Forse non ci siamo capiti che anche i tossici conviene allo stato che ci siano vedi quanti posti di lavoro danno dottori Sert comunità avvocati per non dire forze dell'ordine xcio non si vuole risolvere il problema

    Mimmo SorrentinoMimmo Sorrentino2 giorni fa
  • fate Librino ( Catania)?

    beppe bellantonebeppe bellantone3 giorni fa
  • Possiamo dire che "drogarsi" è andare oltre la classica canna? Non fate passare per tossici tutti, perché tra amici, conoscenti, lavoratori e professori universitari, faccio fatica a trovare qualcuno che non fumi o che non l'abbia mai fatto.

    Daniel LigiosDaniel Ligios3 giorni fa
  • E giusto quello che dici.. sarebbe da fare una raccolta firme per una proposta di legge.. a scuola si deve parlare di droga

    luca fileriluca fileri3 giorni fa
  • Prima di tutto legalizzazione della canapa poi tutto viene da se

    HazeHaze4 giorni fa
  • ...la Scuola può fare molto per contrastare l'uso di droghe tra i giovani, la Famiglia può fare molto di più se non tutto. Con esempi virtuosi derivanti dai genitori, in primis. Poi, se non funzionasse, si procede con la rottura delle gambe del figlio drogato, in modo da tenerlo a casa ingessato e sorvegliato. Operazione da ripetere sino a quando o smette di drogarsi definitivamente o rimane leso permanentemente. Occasionalmente alternare le gambe con le braccia.

    giadaminogiadamino4 giorni fa
  • Ottimo messaggio ma al quanto fastidioso x i piani alti!!! Secondo me e dico secondo me il progetto è proprio quello ,lobotizararli con il cellulare e spengerli con le droghe,creando loro insicurezze ,ansie e soprattutto gestibili, questa è la nuova generazione! Quindi il lavoro è individuale ,come dici tu far conoscere la materia sarebbe ottimo,e poi ad ognuno la propria scelta!!!

    Andrea PaladinoAndrea Paladino5 giorni fa
  • Purtroppo questi interventi informativi nelle scuole sono quelli che scientificamente è stato provato che hanno effetti minori. Purtroppo il proibizionismo ha fallito, e ne sono la prova i dati provenienti da tutti quelli stati che hanno incominciato a attuare cambiamenti nella società e politici concentrandosi più sulla riduzione del danno che su politiche proibizioniste. Purtroppo la droga è una realtà che esiste dall'alba dei tempi e con essa i "drogati" non si puo pensare di bloccarla arrestando lo spacciatore per strada o il contadino in laos o in sudamerica ma cambiando la società in un ottica di riduzione del danno

    damiano dal corsodamiano dal corso5 giorni fa
  • Il problema della lotta alla droga é che si vanno a rompere i coglioni allo spaccino sotto casa e non a chi importa tonnellate di cocaina dalla Colombia e di erba da Messico o dalla Spagna. Perché invece che rompere le palle al ragazzo di 20 anno che (sbagliando, sia chiaro) smercia un po' di erba o altra roba peggiore e non a chi gliela mette in mano? Ma soprattutto, non é ora di legalizzare questa cavolo di marijuana per poterla controllare e rendere sicura e per togliere miliardi di euro dalle tasche della mafia?

    Alessandro MonticelliAlessandro Monticelli5 giorni fa
  • Trovo giusto cambiare i modi di " sensibilizzazione alla droga". Trovo invece molto da ignoranti pensare che le " droghe" siano tutte uguali e non fare un discorso di droghe pesanti e leggere. Si, faccio uso di hashish quotidianamente ( alcuni giorni ne faccio pure a meno), tanto per dire): ho un lavoro, una casa , due gatti e non mi è mai capitato di pensare alla droga prima che a me o ai miei animali. Anche non parlare di alcol e tabacco è sbagliato secondo me, perche di fatto sono droghe legali il che fa gia ridere così. Olanda, canada, svizzera, Repubblica Ceca, jamaica, metà degli USA e sicuramente ho dimenticato qualche nazione. Tutte hanno fatto distinzione tra droghe pesanti e leggere. Che poi apparte la jamaica, che potremmo definire del "terzo mondo"( oltre ad essereuna delle nazioni con il piu alto tasso di criminalità del mondo), il tasso di consumo sia di droghe sia leggere che pesanti è diminuito. Io direi che ora di svegliarsi e togliere il mercato della cannabis dalle mani della mafia. Non sto neanche a dire i posti di lavoro e la qualità della merce una volta legalizzata. Ma l italia è un paese di vecchi ignoranti ( non solo per l' età) PEACE

    Jonatah IovaneJonatah Iovane6 giorni fa
  • La cultura è l'unica arma di riscatto! Bisogna prevenire le cause del problema anziché combatterne le conseguenze! Lo penso anch'io, togliendo i compratori ridurremo lo spaccio! Bisogna educare i ragazzini/e sin da piccoli/e e spiegargli a scuola che la droga toglie e non da nulla di buono! Condivido ogni singola parola!

    NESSUNONESSUNO6 giorni fa
  • Brumotti è un ipocrita di merda e pure amico dei cocainomani bene,quelli con la pila.....vedi suoi amici della Parma bene

    Crociato 74Crociato 746 giorni fa
  • Pane al pane, vino al vino! Grande Simò

    DJ Meta MantraDJ Meta Mantra6 giorni fa
  • Caro Cicalone bisogna LEGALIZZARE!!! È inutile fare discorsi. Pensa in America quando proibirono l'alcool. Il consumo dell'alcool aumentò in modo esagerato(questa è storia). Pensa come cadrebbe la criminalità legata alle droghe,lo spaccio,in galera ci sarebbe almeno la metà delle persone di oggi. Ma tanto in Italia è nn solo non ci attiveremo MAI. Un Saluto Cicalo '.

    Stefano BaldiniStefano Baldini6 giorni fa
  • ✌🏻🔝👍🏻

    David FerrariDavid Ferrari6 giorni fa
  • Cicalone almeno tu facci sta quiet ahahahahahah Un abbraccio

    TENENTE EMEZONTENENTE EMEZON7 giorni fa
  • Una società malata genera gente malata. La dipendenza di droga è una malattia. Come il mangiare compulsivo, gioco d'azzardo. La dipendenza è un disturbo corportamentale ossessivo compulsivo

    Stefano DalmiglioStefano Dalmiglio7 giorni fa
  • Questa cagata dell’autobus chi l’ha inventata? Che paese di coglioni

    Adrian FloresAdrian Flores7 giorni fa
  • Le galatine sono buonissime

    Adrian FloresAdrian Flores7 giorni fa
  • Il problema è che in Italia c'è così tanta ipocrisia verso l'argomento droghe che anche parlarne è difficile.

    alealdo97alealdo977 giorni fa
  • Altri paesi quando in un quartiere avviene lo spaccio: *mandano pattuglie e i militari* In italia: *autobus con l'orchestra e brumotti*

    YoungReezyYoungReezy7 giorni fa
  • Ciao Simone, io vengo da Bolzano e ho 23 anni, non ho mai avuto alcun problema di droga, penso sopratutto grazie ai miei genitori, che anche se figlio di genitori divorziati, mi hanno sempre entrambi educato e seguito in modo che io non potessi cadere in brutte strade, e ti dico che secondo me i problemi di droga, nascono sempre per amicizie, perché se nel tuo gruppo di amici nessuno si fa, difficilmente uno inizia. Non ho scritto che sono di Bolzano così, perché da noi, alle medie si faceva, sopratutto in terza media, educazione sulle droghe (ovviamente per non invogliare all’uso) nel quale ci spiegavano gli effetti, e gli effetti collaterali, e mi è rimasta impressa la lezione sull’ LSD, perché il prof, ci disse che la gente si lanciava giù dai palazzi, e in più alla Cicoria, un ragazzo era venuto a scuola nostra, ma stava girando tutte le scuole della città, e raccontava la sua storia di droga e problemi di legge. In ogni caso come dici te è la strada giusta!

    alessandro triunfoalessandro triunfo7 giorni fa
  • A Cicalò, sò Capò e vivo a Liverpool... vuoi venì a fa nservizio quá? Tutto il mondo è paese, lo vuoi dimostrare agli Italiani medi che ancora vanno dietro Brumotti?. Lo spaccio c’è ed esiste in tutto il mondo perché la richiesta è sempre alta! Roma in confronto a Liverpool è PA-RA-DI-SO . L’Italia in generale è paradiso rispetto l’Inghilterra.. se sei interessato t mando il mio contatto. Complimenti per i servizi che fai.

    GIANNI CAPOZZOGIANNI CAPOZZO7 giorni fa
  • Cicalò sicuro che non hai qualche denuncia per rissa??? Ahahahaha magari contro qualche kravmago.. ahahahah

    Fede EdefFede Edef7 giorni fa
  • Nun fa er boomer

    Gregorio CascioGregorio Cascio7 giorni fa
  • Cicaló me sei calato

    Gregorio CascioGregorio Cascio7 giorni fa
  • A cicalo" se droga Co i spaghetti 🤣🤣🤣

    alessandro scaliaalessandro scalia7 giorni fa
  • Dire che il problema è chi compra, cioè chi si droga, è sbagliatissimo. L'essere umano si è sempre "alterato", da quando esiste. Il problema è uno ed è stato sempre quello, la disinformazione. Fare riduzione del danno nelle scuole per esempio, potrebbe essere un buon rimedio per svegliare le menti.

    Pinko PankoPinko Panko7 giorni fa
  • Grazie x aver trattato l argomento Cicalo..sono ex tx e ho buttato tutta la vita.ho 50 anni e porto le conseguenze della sciagurata " scelta" dei 16 anni. Roma...ma pure il resto d Italia.ciao.con stima e rispetto.

    Mauro SestoMauro Sesto7 giorni fa
  • A Scuola la materia "Droga"? Ma dai...

    Angio 78Angio 787 giorni fa
  • Legalizzare la Cannabis, Cicalone. Cioè chi usa sostanze non è bravo? Perché accostarlo per forza ai malviventi ?

    DröhnenderDonnerDröhnenderDonner7 giorni fa
  • Il figlio di mio padre si fa qualche cannetta, ma niente di più...

    ipnorospo38ipnorospo388 giorni fa
  • Se dovessi sapere che mio figlio si droga rimarrei deluso... Gli ho sempre insegnato solo a spacciare...

    pessimo elementopessimo elemento8 giorni fa
  • Non ascoltiamo mai chi ne parla per sentito dire come la Storia (materia scolastica) ascoltiamo chi l'ha vissuta sulla pelle. Grazie che ci regali questi contenuti, Cicalone si pija il posto di Mario Giordano.

    Matthew BellariaMatthew Bellaria8 giorni fa
  • Sei bravo.

    Rocco MutafucaRocco Mutafuca8 giorni fa
  • Grandissimo cicalone

    Agostino CalettiAgostino Caletti8 giorni fa
  • La droga fa male specialmente a chi non sa usarla!

    Gheddafi AssadGheddafi Assad8 giorni fa
  • Nuovo Pasolini

    I'm not SteI'm not Ste8 giorni fa
  • Chi è un figlio drogato che si sta fumando un cannone in questo momento 🙋🏻‍♂️

    kEy jEy 888kEy jEy 8888 giorni fa
    • Non è figo

      ojDojD8 giorni fa
  • "Nessuno è perfetto io faccio l'artista La droga si trova tuo figlio l'acquista La vendono tutti, persino il taxista Se non te ne accorgi hai problemi di vista"

    mena habibmena habib8 giorni fa
    • "Scusa, non voglio disturbare...ma è vero che preghi prima di cantare?"

      ojDojD8 giorni fa
  • Grazie Cicalò senza questo video non potevo capirlo, grazie mille.

    social milanosocial milano8 giorni fa
  • Il problema sai qual'e ? E CHE SIAMO TALMENTE PICCOLI DI CEVELLO PER UN GRANDE PROBLEMA !. IL PROBLEMA DROGA NON ESISTE. ESISTONO LE DROGHE : OGNUNA CON UN SUO EFFETTO DIVERSO DALL'ALTRA. . OGNUNA FATTA A SECONDA DELLA VITA CHE SI CONDUCE . LA CANNABIS NON E LA COCAINA . LA COCAINA NON E L'EROINA, L'EROINA NON E LA CHETAMINA , LA CHETAMINA NON E UN FUNGO ALLUCINOGENO E COSI VIA VERSO TUTTE LE ALTRE DROGHE DIVERSE . ESEMPIO CHI E FREQUENTATORE DI DISCOTECHE SI CALA LA PASTICCA O COCAINA DIFFICILMENTE E PERSONA CHE SI BUCA DI EROINA. L'AVVOCATO O IL PROFESSIONOSTA USA LA COCAINA NON DI CERTO SI FA DI EROINA O FUNGHI ALLUCINOGENI O TRIP . QUINDI, LA DROGA E TUTTO QUELLO CHE PROVOCA DANNO E DIPENDENZA. PUI ESSERE ANCHE UNO PSICOFARMACO ASSUNTO TUTTI O GIORNI . O ALTRE MEDICINE CHE IN MOLTI CASI IL FOGLIO ILLUSTRATIVO DICE DI NON GUIDARE SE SI ASSUME QUELLA MEDICINA . ANCHE L'ALCOOL E DROGA , COME IL CAFFE E DROGA . TUTTO QUESTO STA A SIGNIFICARE CHE NON SONO DROGHE, SE NO DOBBIAMO ELENCARE ANCHE QUELLE LEGALI . SONO PRODOTTI LAVORATI ! CIOE VENGONO PRESI IN NATURA E LAVORATI TAGLIATI CON SCHIFEZZE, COME PER GLI ALIMENTI INDUSTRIALI , CONSERVANTI ACIDI ECC ECC CHE METTONO IN UNA MAIONESE INDUSTRIALE O IN UN BISCOTTO INDUSTRIALE IN UNA COCA COLA E IN TUTTI I PRODOTTI ALIMENTARI INDUSTRIALI. ESEMPIO : UVA E UN FRUTTO CHE VIENE LAVORATO PER FARE IL VINO . NEL VINO GLI SI METTONO CONSERVANTI BISOLFITI , IL VINO NON E SOLO UVA SCHIACCIATA . I PUSCHER NON SONO ALTRO CHE COMMERCIANTI DI UN PRODOTTO DICHIARATO ILLEGALE DAL RE POLITICO DEL PAESE . FORSE PERCHE IL RE POLITICO DEL PAESE E CRESCIUTO CON IL VINO . IL PRODOTTO PIACE ALL'UOMO DI OGGI COME ALL UOMO DEL PASSATO PIACEVA IL PRODOTTO L'ALCOOL BIRRA WISKI VINO GRAPPE . LIQURI CAFFE SIGARETTE . SIGARI . WISKI CELLULARE TV MACCHINE MOTO ECC ECC . UCCIDE PIU UN AUTO CHE LA DROGA . . PERO L'AUTO LA VENDONO E FA I 250 ALLORA E PUOI UCCIDERTI E UCCIDERE CON L'AUTO . ANCHE CON I CELLULARI O TV SE ESAGERO NEL GUARDARLI MI FACCIO DANNO ALLA SALUTE . DIVENTO MIOPE . MI FANNO DANNO MA EPPURE ME LE VENDONO E MI FANNO PURE LA PUBBLICITA PER COMPRARLE NONOSTANTE SIANO UN PRODOTTI DANNOSI PER LA MIA SALUTE . NON RIUSCITE AD ENTRARE NEL PROBLEMA DROGHE NON DROGA . NON RIUSCITE A CONSIDERARE CHE OGNI SECOLO O GENERAZIONE AVEVA O RICERCAVA UN QUALCOSA DI OLTRE . TEMPI DEI ROMANI SI CHIAMAVA "VINO " . MA IL MONDO VA AVANTI E ESCONO E SI TROVANO NUOVE EUFORIE CHE QUANDO DIVENTANO CONSIDERATE NORMALI ,LEGALI APERTE ,SI TRASFORMANO IN UN PRODOTTO COME TUTTI GLI ALTRI. LA GENTE IMPARA COSA SONO SE ADOPERARLE E COME SI DEVONO ADOPERARE PER NON INFOGNARSI COME E SUCCESSO PER ALCOOL CHE NON TUTTI CI FACCIAMO 2 BOTTIGLIE DI VINO AL GIORNO O 10 CAFFE . RICORDIAMO CHE SU 100 PERSONE CHE VANNO NELLE COMUNITA O CERCANO DI USCIRE DALLA DROGA NON ESCONO DALLA DROGA MA SOLAMENTE DA QUEL SISTEMA DI VITA SPESO GIORNALMENTE A TROVARE I SOLDI . RICERCARE LO SPACCIATORE . E FINALMENTE FARSI . MOLTI CHE ESCONO DALLA DROGA SI BUTTANO A BERE MOLTO , QUASI PASSABO A DIVENTARE ALCOLIZZATI . OPPURE COME DICEVO PRIMA ESCONO SOLO DA QUEL MODELLO DI VITA BUTTATO IN GIRO . SI METTONO A LAVORARE NON SI FANNO PIU VEDERE COME PRIMA, MA POI IL LORO TIRETTO SE LO FANNO , PERO SEMPRE SENZA FARSI VEDERE O NOTARE e MANTENENDO UN POSTO DI LAVORO MAGARI MESSO A DISPOZIONE DALLA COMUNITA FREQUENTATA IN PASSATO . . LE DROGHE SONO PRODOTTI COME TUTTI GLI ALTRI PRODOTTI CHE L'UOMO ASSUME O DETIENE . MOLTI FANNO PIU MALE DELLE DROGHE COME APPUNTO UN AUTO O UNA MOTO CHE VA A 250 ALL'ORA .. DICI GIUSTO CHE BISOGNA INFORMARE NELLE SCUOLE . MA NON BASTA DIRE ( BAMBINI LA DROGA NON SI FA ECC ECC ) BISOGNA FARE CONOSCERE TUTTI I TIPI DI DROGA DIRE GLI EFFETTI E QUELLO CHE SUCCEDE QUANDO SI E DIPENDENTI ..DI TUTTE LE SINGOLE DROGHE . MAGARICON AIUTO DI FILMATI SPECIFICARE CHE L'USO ASSIDUO TI PORTA AD ESSERE SCHIAVO DI QUEL PRODOTTO . NON CAPISCO PERCHE VOLETE DIRE PAROLA" DROGA PROBLEMA DA ESTIRPARE " COME DIRE CHE UN RAGAZZO CHE LA SERA ARRIVA DAL LAVORO E SI VUOLE FARE UNA CANNA E UGUALE AL TOSSICO NEL GIARDINO CHE SI FA DI EROINA, E UGUALE ALL AVVOCATO O IL DIRETTORE CHE SE NON SI FA 3 GRAMMI DI COCA AL GIORNO NON RIESCE NEPPURE AD ANDARE AL LAVORO . . QUINDI CERCHIAMO DI INGRANDIRE IL CERVELLO E NON PENSARE ALLA DROGA COME PROBLEMA MA COME PRODOTTO EUFORICO DI QUESTO SECOLO E CHE CI PORTEREMO AVANTI ALMENO PER TUTTO IL SECOLO FINCHE NON USCIRA UN NUOVO PRODOTTO . MAGARI UNA DROGA PORTATA E SPACCIATA DAGLI ALIENI E CHE TI FA VOLARE. SOLUZIONI . : LEGALIZZARE MARIUANA. HASCISCH . LEGALIZZARE COCAINA EROINA CON APPOSITI POSTI DOVE PRENDERE E CONSUMARE A MODICI PREZZI PRODOTTI COME EROINA E COCAINA PULITI E STATALI . QUESTO SERVE A FAR SI CHE NON MUOIANO PER DROGA TAGLIATA E NON STIANO IN GIRO A FARSI SOTTO GLI OCCHI DELLA GENTE . E CONTROLLANDO IL DROGATO IL SUO FABISOGNO GIORNALIERO E RIDURLO GRADUALMENTE OGNI GIORNO . . PER LE PASTIGLIE TRIP KETAMINA.LSD .MICROPUNTE . SONO ALTRI DISCORSI ! IMPORTANTE E LAVORARE SU LE DUE O 3 PIU DIFFUSE ESCLUDENDO LA MARIJUANA E HASCISC CHE POSSO GARANTIRE FANNO 100 VOLTE MENO DELL ' ALCOOL . ANZI CALMANO LE PERSONE . DIFFICILMENTE TROVI PERSONA FATTA DI MARJUANA CHE HA VOGLIA DI ATTACARE CASINI O FARE A BOTTE . RISPONDE SOLO SE GLI ROMPI I COGLIONI . MA IN NORMALITA CHI FUMA SENZA USARE ALCOOL O ALTRE SOSTANZE SOPRA IL FUMARE . E PACIFICO ! CHI PARLA DI "PROBLEMA DROGA " E UN VECCHIO O PRETE IN STILE ANNI 80 .DOVE TUTTI SI UBRIACAVANO DI DROGA LIQUIDA MA GIUDICAVANO E PUNIVANO CHI SI FACEVA DI ALTRO TIPO DI DROGA DA CONSUMO ED EFFETTO DIFFERENTE

    Gianni dei quartieriGianni dei quartieri8 giorni fa
  • I paesi dell'Asia insegnano che il problema non sono i clienti, ma soprattutto i venditori. Pugno di ferro sui venditori e vedi quanto è facile diventare tossicodipendente a Singapore..! Dobbiamo farci un bagno di umiltà ed imparare dai paesi che hanno risolto il problema una volta per tutte.

    VirtualSkinVirtualSkin8 giorni fa
    • @matteo giunta Bahahah 😂 eccolo quello che parla dell'Asia dal suo divano a Limito di Pioltello!! Ma sei almeno mai uscito dall'Europa anche solo per ferie?

      VirtualSkinVirtualSkin7 giorni fa
    • ma che cazzo dici, a singapore come in cina non hanno risolto propio un cazzo, come nella quasi totalità degli stati mondiali, e pure se metti l'ergastolo per quelli che la vendono non cambia un cazzo, spesso gli spacciatori sono tossicodipendenti che fanno quello per pagarsi la dose, e non gli frega un cazzo della prigione ma solo dei soldi che gli servono per comprarsi la droga

      matteo giuntamatteo giunta7 giorni fa
  • Oh per fortuna che ci siamo liberati del fascismo eh

    VirtualSkinVirtualSkin8 giorni fa
  • se dovessimo dare 2 ore a settimana ad ogni materia di questo livello saremmo spacciati, sensibilizzare si, fare discussione di attualità ed educazione civica che includa anche queste tematiche.

    Piero PostiglionePiero Postiglione8 giorni fa
  • Bisognerebbe legalizzare e informare

    Angelo RicciardiAngelo Ricciardi8 giorni fa
  • la sabbia nelle mutande 😂😂😂😂😂😂😂

    Chong keeChong kee9 giorni fa
  • Cicalone e Brumotti uniti contro la droga. Bravi continuate così

    Ale AleAle Ale9 giorni fa
  • Grande Cicalone! Un saluto dal Trentino

    vale sciallavale scialla9 giorni fa
  • Cicalone non è il problema di non sapere. Tutti sanno chi e dove ma proprio questo è il fatto. A tutti conviene perchè c'è un buon controllo, se succede qualcosa di particolare già sanno da chi e dove andare. Se fanno azione di repressione si sparpagliano e diventa complicato seguire le scie e i personaggi. Lo spaccio ci sarà sempre fin a quando non si combatte direttamente sulle rotte di arrivo. Le scuole sono le prime basi dove ci si droga. Ai voglia de parlà de dire che fa male che t ammazza, i ragazzi non se ne fregano. Bisogna dare un alternativa ai ragazzi per non farli avvicinare a ste sostanze. Avere dei punti di riferimento che ti portano a fare altro e non farti entrare in contatto con sta roba. Questa è la soluzione, oltre al fatto che bisogna contrastare le rotte di arrivo.

    fivebit1fivebit19 giorni fa
  • Ah Cicaló... Centocelle é der Teribbile

    TessaPadovaTessaPadova9 giorni fa
  • Io non sono d accordo perché i ragazzi vogliono provare non c' e nulla da fare gli puoi dire quello che vuoi . Bisognerebbe fare come In Cina dove c' e' la pena di morte per i traffico di droga ..

    Andrea RicciAndrea Ricci9 giorni fa
  • Il problema non è lo spacciatore ma la richiesta di mercato che e' alta . Bisognerebbe punire con 90 giorni di carcere il consumatore beccato in fragranza di reato . Questo secondo me ridurrebbe il consumo o lo spaccio a cielo aperto ovunque.

    Giuseppe RinaldiGiuseppe Rinaldi9 giorni fa
    • @Giuseppe Rinaldi Perché continui a marcare il tuo vuoto culturale coprendoti di ridicolo sapendo che la scienza ha ormai superato le tue false dichiarazioni? Non è possibile utilizzare unicamente la cocaina via endovenosa perché il cuore di un essere umano anche con una dose minima può letteralmente mandarlo in tilt causando l'implosione e la conseguente morte dell'assuntore quindi non saresti ancora qui a scrivere. Penso tu abbia fatto 7 anni e 7 mesi con le bende perché nessun carcerato, anche se frustrato, augugrerebbe di fare il carcere a qualcuno perché il carcere cambia le persone e mai in meglio. Dici che una persona diventa tossicodipendente per scelta mostrando ancora una volta un enfatizzante vuoto scientifico, la dipendenza da sostanze come la nicotina per il tabacco è dovuta dalla sostanza stessa che induce l'assuntore nel dipenderne, stessa cosa vale anche per il caffè così come per la coca. Il tossicodipendente non difende lo spacciatore perché alla fine quest'ultimo viene sostituito con una facilità imbarazzante da un altro e la giostra continua a girare. Quindi fenomeno non continuare ad arrampicarti sugli specchi perché prima o poi si scivola.

      Orazio AnzovinoOrazio Anzovino5 giorni fa
    • @Orazio Anzovino conosco bene il sistema carcerario perché ciò passato 7 anni e 7 mesi e sono ex tossisco dipendente ( mi sparavo la coca in vena ). Tossico lo sei anche per scelta perché ti piace dunque vai punito perché finanzi la criminalità . Di pene alternative c'è ne sono diverse e vanno applicate anche ai tossici che in gran parte difendono gli spacciatori e li supportano come possono

      Giuseppe RinaldiGiuseppe Rinaldi5 giorni fa
    • @Giuseppe Rinaldi quindi signor realista? Chi soffre di tossico dipendenza ha solo quello come punto di riferimento, la criminalità organizzata. Peccato che guardi solo dal punto di vista di chi spaccia e non del consumatore che al contrario va tutelato. Se ci fosse la regolamentazione della coca il consumatore eviterebbe di andare dal criminale di turno ricevendo un prodotto controllato, classificato e tassato dalle istituzioni. Regolamentare significa, come dice la stessa parola, scrivere delle regole e delle leggi non solo per la tutela dei consumatori ma soprattutto per tutelare i non consumatori di qualsivoglia sostanza stupefacente. Non so se vivi in Italia o meno e la cosa non mi interessa ma ritengo importante tu sappia che il sistema giudiziario italiano è sull'orlo di un precipizio quindi punire milioni di consumatori farebbe collassare l'intero sistema, stessa cosa vale per il sistema carcerario italiano per il suo sovraffollamento, in Europa siamo secondi solo alla Turchia. Per favore fenomeno se devi commentare fallo con cognizione di causa.

      Orazio AnzovinoOrazio Anzovino6 giorni fa
    • @Orazio Anzovino sono realista è diverso . Prova a procurarti un kilo di coca , non hai bisogno di andare a cercare di venderla è la gente che viene a suonarti il campanello per averla

      Giuseppe RinaldiGiuseppe Rinaldi6 giorni fa
    • Wow il difensore dello spaccio perché la colpa è del consumatore sei un fenomeno 😂

      Orazio AnzovinoOrazio Anzovino6 giorni fa
  • Fate un grande lavoro e Cicoria è molto in gamba a trattare questi argomenti! Da’ veramente un importante contributo... bravissimi vi seguo sempre

    enri selavìenri selavì9 giorni fa
  • Il chicoria per il 30% dice cose sensate, per il resto spara minchiate, alcune anche eclatanti. Per il resto parlare di dipendenze ha senso... non credo sia risolutivo ma sicuramente ha senso.

    Dorian DequinceyDorian Dequincey9 giorni fa
  • Nel 2016 partì da Napoli Centrale fino alla stazione di Termini per andare a fare una passeggiata a Roma. E nulla, appena arrivai un asiatico mi offrì hashish e cocaina. E parliamo della stazione ferroviaria più importante della Capitale.

    Gianni AnonimoGianni Anonimo9 giorni fa
  • Fanculo la scuola....mi fumo la droga

    ANDREA MASALAANDREA MASALA9 giorni fa
  • Questa dell autobus non la sapevo...oltre a una campagna contro la droga ce ne vorrebbe una contro queste boiate che oltre a far ridere perche ormai son finite anche le lacrime costano probabilmente anche un botto.

    Spirito SilenteSpirito Silente9 giorni fa
  • Grande cicalò👏🏻👏🏻👏🏻👏🏻

    Sasyx 19Sasyx 199 giorni fa
  • Ciao cicalò, ma per comprare la t shirt colpo sotto come si deve fare? Dal sito cliccandoci sopra non va ...

    Luca MadrigranoLuca Madrigrano9 giorni fa
  • La peggiore droga è legale...

    ZerotheHeroZerotheHero9 giorni fa
  • Chi sa perché in tutti questi anni non sono mai riusciti ha smuovere niente managgia

    angelo rangelo r9 giorni fa
  • ti droghi ma ancora non lo sai... purtroppo il problema sono gli eccessi anche i nostri genitori si drogano di tv caffe e cazzate varie

    edo zagoedo zago9 giorni fa
  • Cicalone top

    💣vive para siempre💣vive para siempre9 giorni fa
  • Bisogna fare informazione e creare consapevolezza, non colpevolizzare. Poi dipende dalla sostanza di cui si parla ma varie volte sono più le leggi repressive a rovinare la vita dei consumatori... chi è stato dentro o ha anche solo la fedina sporca difficilmente potrà conseguire i suoi vecchi sogni.

    Alessio RomaAlessio Roma9 giorni fa
  • I dislike so de quelli co la sabbia nelle chiappe ;)

    Hemporium GrowShopHemporium GrowShop9 giorni fa
  • Cicalone, sei un grande

    Hemporium GrowShopHemporium GrowShop9 giorni fa
  • Er pulmman de Brumotti🤣

    Andrea DegregoriAndrea Degregori9 giorni fa
  • Essendo cresciuto tra la periferia e la provincia di Roma, mi dispiace, ma ci credo pochissimo che una figura che istruisca i ragazzi a scuola possa fare qualcosa per contrastare il fenomeno. Per i ragazzi di periferia è il minimo farsi una bomba, un segno di integrazione sociale all’interno di un gruppo. E questo non solo per i cosiddetti “poracci” ma anche tra i figli annoiati della piccola borghesia.

    Alessandro OrtaAlessandro Orta9 giorni fa
  • io ho vissuto un breve periodo a San Basilio visto che lavoravo alla Pfizer, per i ragazzi c'era il nulla piu assoluto, solo il degrado. neanche i collegamenti per Roma erano efficenti, si salvava solo una palestra di boxe, un incredibile ex pugile la aveva aperta e li organizzava spesso eventi e cene con tutti gli iscritti. Me li ricordo i ragazzi li dentro, chi gareggiava non fumana neanche, si aiutavano a vicenda se serviva qualcosa, ma glielo vedevi scritto in faccia i segni di una vita di stenti, certe zone sembrano proprio abbandonate dallo stato, chissa quanti ragazzi ha tirato fuori il proprietario, purtroppo a volte sei solo un eroe nell'ombra, mentre chi firma solo un pezzo di carta riceve tante onoreficenze. Una piccola comunità che cercava di emergere e tirare fuori chi poteva, non dimenticherò mai un evento nel parco che simulava i cavalieri medioevali con tanto di recita e di combattimenti. Purtroppo solo chi capisce si salva, gli altri sia per spirito di emulazione che per incoscenza rimane impantanato dentro un mondo fatto di crimini e malavita.

    a d ca d c9 giorni fa
  • Bella Cicalò, ti seguo da una cifra e sono contento che il tuo canale stia crescendo in questo modo , comuqnue la prima cosa che lo stato pagliaccio dovrebbe fare è legalizzare la fogliolina quella vera e non solo quella legale

    RedMilesRedMiles9 giorni fa
  • Parole sagge

    master 8287master 82879 giorni fa
  • Sei un grande cica

    master 8287master 82879 giorni fa
  • appena si parla di sostanze è uscito il dialetto napoletano. Un caso?

    Sir LancillottoSir Lancillotto9 giorni fa
  • Io non sono Romano senza avere girato le borgate. Non mi pareva tanto meglio corso marsala Termini anche per andare San Lorenzo

    Luigi CasoliLuigi Casoli9 giorni fa
  • *Bravo così si parla!* 💊💉🌿🚬

    San Ten ChanSan Ten Chan9 giorni fa
  • 5 minuti di piacere? Un acido duea anche 8 ore. Fuori dalla retorica, la droga va così tanto perché per lo più durante l'assunzione l'effetto è una gran figata. Credo che una soluzione sia la legalizzazione accompagnata da un'informazione capillare. La demonizzazione è l'altra faccia della mitizzazione

    Marco CarloniMarco Carloni9 giorni fa
  • ok, sono d'accordo con te, su questa cosa - ma, la mia domanda è... come la blocchi la cosa? se lasci perde gli spaccini perchè "so poracci" - "la vendita non è un problema il problema è chi la compra". Ok ma come risolviamo la merda della droga in giro? è questo che ancora non capisco... ok "prevenzione" come dici tu, ma chi la farebbe? er chicoria? dai su, non scherziamo

    AndreaAndrea9 giorni fa
  • Ma la nostra societa` spinge proprio a questo: la degradazione morale delle nuove generazioni. Non lo avete ancora capito? La criminalita` organizzata ha bisogno di appoggi per sopravvivere, la politica di oggi e` un'associazione a stampo mafioso-massonico legalizzata. Lo stanno dimostrando gli ultimi eventi. Svegliatevi.

    Albe BeltAlbe Belt9 giorni fa
  • Grande Cicalone ottima disamina....sicuramente parecchio più costruttivo questo video che tutte quelle pagliacciate che fanno sia Brumotti che tutti quei vecchi tromboni che vanno in televisione.....sono d accordissimo con te che la prevenzione deve essere fatta nelle scuole e anche sul web d modo d far capire bene ai giovani a cosa s può andare incontro facendo un determinato stile d vita....alla prossima ciao

    Marco MartinelliMarco Martinelli9 giorni fa
  • Cicalone sei un grande, ammiro moltissimo questa tua passione e la dedizione che metti in quello che fai. Concordo su molti dei tuoi punti di vista ma credo che il problema delle droghe e le tossico dipendenze hanno radici ideologiche e poco scientifiche ben radicate nell'ignoranza generazionale che viene a sua volta trasmessa alla generazione successiva, provo a spiegarmi meglio. Quando si tende a fare un convegno sulle droghe viene continuamente utilizzato lo slogan "la droga uccide" generalizzando e paragonando sostanze diverse tra loro traendo così in inganno lo spettatore. Non è possibile paragonare un fumatore ad un alcolizzato o chi abusata di medicinali ad un eroinomane, tutte le droghe sono diverse ed ognuna di esse può causare danni fisici o dipendenze differenti (si possono trovare delle tabelle scientifiche su internet) . La nascita e la crescente diffusione delle nuove droghe sintetizzate esempio la ketamina o semi sintetiche come l'eroina sono la causa effetto del proibizionismo ormai fuori controllo. È sbagliato dire che dalle canne si entra nel tunnel della droga anzi in altri paesi viene utilizzata come sostanza di uscita dalle dipendenze differentemente da noi si usa ancora il metadone!! Un altro piccolo esempio, non c'è mai stato nella storia dell'umanità un caso di overdose di cannabis a differenza dell'alcol che solo in Italia causa la morte a più di 17.000 persone l'anno (Istituto Superiore di Sanità). Detto questo traggo la mia conclusione, non è la droga ad uccidere bensì l'ignoranza. PS: il consumatore che dici dev'essere fermato è invece vittima di questo meccanismo perverso proibizionista che abbiamo nel nostro Paese quindi fermarlo non avrebbe senso perché l'unico mercato a cui può rivolgersi è quello illegale anzi sarebbe discriminatorio giudicare e punire una persona per quello che fa nella sua sfera privata. Al contrario come oggi si fa per il tabacco, l'alcol ed il gioco d'azzardo ma anche andare dal macellaio sotto casa il consumatore va tutelato ricevendo un prodotto controllato, certificato, tassato e informato dei potenziali rischi che determinate sostanze possono causare a sé stessi, ma può essere anche sanzionato o addirittura punito se le proprie azioni vanno a danneggiare le vite altrui.

    Orazio AnzovinoOrazio Anzovino9 giorni fa
  • Il prossimo video fallo cor Faina 😜

    GabrielinoGabrielino9 giorni fa
  • Ciclone non lo può dire perché Roma è una città difficile in cui lo scontro ideologico è elevatissimo...E temo anche che la maggior parte delle persone che frequenta siano di una sponda ben precisa Sta di fatto che Cicalone è un compagno! Lui negherà ma lo è! Grande Cicalone! Più educazione e dialogo meno repressione! Questo è rimane un messaggio da compagno, che sottoscrivo in toto.

    MagicocentroMagicocentro10 giorni fa
  • Troppe persone mettono al mondo bambini senza capire quanto sia importante dare loro amore incondizionato. E non li biasimo, siamo tutti troppo incasinati con i problemi di tutti i giorni. La solitudine, il dolore, l'indifferenza sono la prima causa di abuso di droghe.

    Kill LogickKill Logick10 giorni fa
  • Io mi drogo Mio figlio ancora no

    Arturo VidalArturo Vidal10 giorni fa
  • Il problema è che SI drogano tutti ed è difficile trovare una persona con le tue stesse capacità di comunicazione e di analisi allo stesso tempo...

    DavideDavide10 giorni fa
  • Ti voglio bene simò...

    DavideDavide10 giorni fa
  • La popolazione va rieducata, motivata ed inquadrata, sicuramente la pratica sportiva di massa con grandi manifestazioni negli stadi e nelle piazze potrebbe aiutare allo scopo!

    Doctor TirchiusDoctor Tirchius10 giorni fa
  • Purtroppo molta gente sembra vivere in una realtà parallela.

    Peppino PriscoPeppino Prisco10 giorni fa
  • Per me come tutte le cose se uno esagera fa tutto male con l alcoll con la droga con le slot... dipende da quanto il tuo cervello necessita di compensazioni in effetti il problema principale e cosa ti spinge a farne uso

    davide brrdavide brr10 giorni fa
  • Secondo me oltre a sensibilizzare a scuola noi ragazzi, sarebbe d'aiuto anche proporci un'alternativa: inaugurare parchi con attrezzature dove ci si può allenare, circoli sociali con biliardo o biliardini, biblioteche... Nella mia zona non c'è molto

    alessandro berluzzoalessandro berluzzo10 giorni fa
  • Comunque é un discorso che prima o poi un genitore dovrà affrontare e non sottovalutare mai finché non vedrà i figli abbastanza maturi da poter dormire finalmente tranquillo. Io ho 3 maschi, sono piccoli ora ma sono già preoccupato per il futuro. Perché nell'età difficile , nonostante ci diano retta, quando sono con gli amici, saranno sempre molto soggiogabili da chi ispira una falsa fiducia. Non vanno mai ignorati o persi di vista

    Andrea PiliaAndrea Pilia10 giorni fa
  • Bravissimo, ottima proposta! Mi piace al video e condiviso su fb.

    rosella ligasrosella ligas10 giorni fa
  • tuo figlio bullizza? tuo figlio fa le prepotenze?

    CiumaCiuma10 giorni fa
  • se andiamo a comparare l'italia con gli altri paesi europei (senza neanche tirare in ballo le leggi in merito), possiamo facilmente notare che li dove mancano infrastrutture e la soglia di poverta e maggiore si trovera un maggiore tasso di tossicodipendenza e di riflesso la conseguente microcriminalita. ma per lo stato e meglio cosi, meglio dover infliggere pene e favorire il mercato criminale di cui e' complice invece che intervenire offrendo I servizi per cui VOI CITTADINI PAGATE LE TASSE come ad esempio attrezzature sportive pubbliche o centri culturali, etc.. che farebbero togliere piu di qualche brutto vizio.. perche' quando si parla di droga, rientrano dentro anche le slot machine e le scommesse (QUELLE PROPINATE DALLO STATO) di cui si e' diventati cosi dipendenti, insieme al consumismo inutile di cui si e' schiavi. ma si sa, l'italia e' il paese degli slogan: paghiamo una cifra un pulmino con la scritta no alla droga ed abbiamo risolto. ma come sono bravi! cosa piu bella e che se ne compiacciono anche, complimenti!

    gongobing progetto mayhemgongobing progetto mayhem10 giorni fa
  • Ragazzi però dai su... Mi dispiace vedervi così devoti.. Anche se comunicate col vostro youtuber preferito, ricomponetevi un attimo. Troppi di voi sono veramente lecchini con Cicalone, così perde rispetto per voi. E' una regola fissa,in tutti i rapporti umani, così non vi risponderà mai.E non vi risponderebbe nessuno. E' triste leggere certe cose. E normale che le donne vi prendono per culo non v'è la fanno neanche vedere mai. Ve prego ... La dignità è la cosa più importante, non scordatelo mai

    Andrea PiliaAndrea Pilia10 giorni fa
  • A cicalone, hai detto bene, bisogna fa a prevenzione ed educare, no puni. Io purtroppo so uno de quelli che ne a droga c'è entrato, prima Co Na canna e poi prepotentemente so passato alla neve. Diciamo che io me ho potevo permettere benissimo, innoltre Co mio piccolo giretto ce tirano su qualche spiccio, ma cmq sia no stavo bene, almeno pensavo de sta bene ma in realtà no era così. Poi un giorno m'è successo che o fatto n'incidente, da lì a spese mie o capito che a droga no risolve i problemi che hai, ma che anzi te ne va a crea de altri e morto peggiori. Dopo incidente me hanno ritirato a patente pe 4 anni, se so presi a mia macchina nuova, che era un golf 7 appena uscito e che avevo pagato 30 mila euro, mi hanno fatto processi, che so finiti giusto qualche settimana fa, ma de aiuto ed educazione a come rientrare a fa parte della vita normale no me hanno data. Io tutto ciò la considero punizione, a dir poco esagerata, xke pe esempio sequestrame a macchina no a avuto senso, xke oltre che a creare problemi a me che non ho più spicci per comprarne nartra ha creato problemi pure ai miei genitori che so restati senza auto xke a mia era l'unica de a famiglia, e tutto ciò solo perché era intestata a me. Quindi a me punizioni cosi sembrano troppo esagerate, cioè facendo du calcoli alla fine 30 mila euro de macchina, 8 mila de avvocato più e spese processuali che no so ankora quanto siano ma penso almeno almeno altre 5 sberle e 4 anni senza a macchina, che sta a significa che o perso il lavoro che avevo, e ho faticato mto a trovare altri lavori saltuari, insomma alla fine tra macchina, spese e lavoro perso io in 4 anni ho perso circa 60/70 mila euro e questo senza esse educato e no me sembra una cosa che a criterio. Io mo grazie alle poche persone che me sono rimaste a fianco so riuscito a smette definitivamente e me so reso conto che a drog ae solo Na merda che te fa sta male, te fa vive male e no te fa essere capace a relazionare con e altre persone normali. Quindi voio solo dire che bisogna Ave un programma de educazione ben organizzato e studiato a livelli e traguardi, ma a parti già da e elementari, perché solo educando i ragazzi ankora in giovane età se po' riuscire a no fargli fa i stessi sbagli che ho fatto io. Detto questo spero de no essere stato troppo invadente Co sto messaggio, e voio dirti cicalone che stai a fa un grande lavoro con sti video e di no fermarti, xke o stato non da una mano, pensa solo a puni e guadagnacce sequestrano cose.

    effect keyeffect key10 giorni fa
ITworlds